Bocce, dominio momò tra gli “Over 65”

0
1468
Gli otto finalisti - quattro coppie tutte momò – del Campionato Ticinese “Over 65” che si è giocato a Biasca (Foto Orazio De Luca).

Clamoroso l’esito del Campionato ticinese a coppie della categoria “Over 65”. Il torneo è stato proposto mercoledì 1° maggio dalla Società Bocciofila Torchio di Biasca, sotto l’egida, ovviamente, della Federazione Bocce Ticino.
Clamoroso, l’esito, poiché tutte le medaglie in palio – oro, argento e bronzo – sono finite al collo di giocatori tesserati presso Club del nostro comprensorio. Difficile ricordare un dominio di tale portata in un torneo ufficiale da parte di formazioni della medesima regione. Si è perciò trattato di una performance eccezionale e difficilmente ripetibile. Tanto più che pure dagli altri distretti del Ticino le coppie agguerrite erano numerose e tutte intenzionate a rincorrere con caparbietà il titolo, comunque prestigioso, di Campioni ticinesi della categoria “Over 65”.
Hanno vinto Eric Klein e Giacomo Lucini della San Gottardo di Chiasso. Dopo una finale giocata su ottimi livelli, hanno superato al fotofinish la coppia di Remo Genni e Claudio Mombelli dell’Ideal di Coldrerio: 12 a 10 il risultato finale.
Tutti i quattro giocatori finalisti sono sovente protagonisti di importanti tornei “open”. Alle capacità tecniche conosciute abbinano la lunga e intensa esperienza che costituisce un mix vincente.
Le medaglie di bronzo che spettano alle formazioni terze classificate sono state vinte da due coppie della Centrale di Novazzano: quella di Claudio Croci Torti ed Efrem Guidali, nonché quella di Sergio Frigomosca e Vittorino Solcà.
Aggiungiamo che, oltre alle prime quattro formazioni, altre due si sono piazzate al quinto rango: quella di Loris Conti e Cesare Vassalli di Riva San Vitale e quella di Angelo Fasana ed Emilio Montelli della Cercera di Rancate.
Insomma, un “en plein” straordinario!

Vittoria ticinese
a Berna
Domenica scorsa non c’è stata nessuna gara in Ticino. Una, per contro, a coppie, in quel di Berna. Vi ha partecipato una sola formazione ticinese, grazie anche alla favorevole ubicazione geografica. Ebbene, quella formazione ha vinto. Eric Klein si è illustrato insieme con Thierry Roldan che, pur giocando per la San Gottardo, abita nel Canton Friborgo.

Incontri e titoli
nella Capitale
Domani a Berna, la Società Bocciofila Riva San Vitale giocherà un delicato incontro con l’Unione Bocciofila Bernese. Si tratta di un ulteriore turno del Campionato Svizzero a squadre. In classifica Riva precede Berna di un solo punto. I ragazzi del Club del Presidente Domenico Mantegazzi cercheranno di respingere l’assalto degli orsi bernesi e, per quanto possibile, di allungare sui medesimi avversari.
Domenica, infine, sempre a Berna, si assegnerà il secondo titolo nazionale del 2019: quello della disciplina coppie. L’augurio è che le formazioni della nostra regione sappiano farsi valere come (quasi) sempre.