La Provvida Madre e la pandemia

0
868
Sono una quarantina, tra bambini, giovani e adulti, gli utenti nelle strutture della Fondazione Provvida Madre di Balerna che, a causa della pandemia, vivono ormai al domicilio dei loro famigliari da diverse settimane. È uno dei pensieri del direttore, Adriano



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio