Trasporti, la fila degli scontenti

0
341

Si allunga, giorno dopo giorno, la fila degli scontenti. L’entrata in vigore dei nuovi orari dei trasporti pubblici ha sollevato un’ondata di critiche che investe oggi l’intero distretto.La mobilitazione è partita da Vacallo dove il gruppo PPD e Indipendenti ha promosso una petizione alla quale si è accodata la sezione di Breggia del PPD + GG (cfr. l’Informatore del 5 febbraio).
Martedì scorso si sono mosse dapprima la sezione di Castel San Pietro del Partito popolare democratico e Generazione Giovani, poi quella di Mendrisio con il varo di una raccolta di firme che accende i riflettori sulla realtà dei quartieri della Montagna.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In
   
New User Registration
* TOS
*Campo obbligatorio