Agenzie postali segni dei tempi

0
767

(p.z.)  La soluzione trovata a Pedrinate appare come idilliaca. In uno stabile del Comune sulla Strada Regina, Rosa Anastasova e la figlia gestiscono Snack-bar, negozietto di generi alimentari e anche un’agenzia postale aperta nel 2013. “L’indennità che riceviamo grazie al servizio postale, – asserisce Rosa – sommata ai guadagni degli altri due esercizi, ci permette di far quadrare il bilancio”. “Da Rosa” è divenuto un punto di riferimento ben frequentato e dunque di scambio sociale per la frazione di Pedrinate grazie anche all’impegno serio dimostrato dalla famiglia che lo gestisce; – aggiunge il sindaco di Chiasso, Moreno Colombo – le agenzie postali portano linfa ai loro partners. Soprattutto quando si tratta di realtà piccole. Più difficile è far accettare alla popolazione la scelta di chiudere uffici importanti come è capitato di recente nel capoluogo e nella cittadina di confine.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio