GymAcro: tanti bei successi a Ginevra

0
399
Il podio tutto ticinese della categoria S2N con i tecnici in primo piano.

Esordio stagionale migliore di sicuro l’allenatrice Desy Ferrari non poteva augurarselo. Infatti al Campionato ginevrino del 2 e 3 marzo le ragazze della GymAcro Ticino hanno recitato veramente un ruolo da assolute protagoniste.

Due, come sempre, erano i contesti in programma, le categorie nazionali e le categorie internazionali.
In entrambi le ragazze di Desy Ferrari hanno evidenziato una preparazione estremamente curata e, soprattutto, una grande ricchezza di contenuti, completata da sincronismi già molto ben collaudati. Ne è scaturita una superiorità complessiva che lascia aperti tutti i sogni più intriganti per gli ulteriori impegni agonistici stagionali.
Già durante la giornata di sabato la supremazia ticinese è apparsa assai evidente. Infatti, nelle due categorie nazionali, il successo è stato totale: dapprima il trio composto da Viola Ferrari, Petra Saibene e Giulia Stefanetti si è imposto con pieno merito nella categoria S1N, in seguito l’exploit è stato addirittura clamoroso nella categoria S2N con il podio completamente occupato da ginnaste della GymAcro TI. Oro per Lia Riva e Gioia Piantoni, argento per Nena Lehmann ed Emily Meshale e bronzo per Jamie Wiedmer e Sofia Bezzola.
Nelle categorie internazionali invece, nel contesto Age Group 1 (11 – 16 anni), il trio formato da Alyssa Berto, Soila Colombo e Luce Piantoni ha proposto un’ottima prima esibizione con esercizio dinamico premiato dalla giuria con il punteggio di 23.05.
Altrettanto positiva è stata anche la seconda dimostrazione del giorno successivo, con esercizio balance cui sono stati attribuiti 26.05 punti che hanno permesso alle tre giovani speranze ticinesi di aggiudicarsi complessivamente una meritatissima medaglia d’argento.
Non dimentichiamo intanto che la Romandia è terra molto fertile a livello di ginnastica acrobatica e dunque un simile risultato, in una delle categorie internazionali, è da cogliere con grande entusiasmo.
Seconda giornata comunque che è stata completata da ulteriori soddisfazioni nelle categorie nazionali. Infatti nella categoria S2D il duo composto da Lisa Bontempi e Sirya Mauro ha ottenuto una buona medaglia di bronzo mentre il trio della S3N con Elodie Jones, Emma Muscionico e Alice Albisetti ha sfiorato il podio, classificandosi in 4.a posizione, risultato comunque molto positivo che potrà ulteriormente migliorarsi nei prossimi appuntamenti agonistici.
Il primo dei quali sarà proprio in Ticino. Si tratta della Ticino Acro Cup Open, prevista nelle palestre del Liceo cantonale di Mendrisio i prossimi 25 e 26 maggio. Un impegno da non perdere per tutti gli appassionati di questa emergente disciplina sportiva!
Intanto complimenti a tutto il team capitanato da Desy Ferrari e naturalmente alle ginnaste che stanno vieppiù dimostrandosi una delle migliori forze nazionali del contesto della ginnastica acrobatica.
Fulvio Castelletti