Torna l’esposizione dell’avvento

0
279

Per il quarto anno consecutivo, il m.a.x. museo di Chiasso propone l’esposizione dell’avvento, appuntamento del periodo natalizio molto apprezzato dai visitatori grazie al quale è possibile ammirare un’opera in tema normalmente non visibile al pubblico. Il capolavoro scelto per queste Festività è Madonna delle rose in trono (seconda metà del XVI secolo, 1570 ca.) di Aurelio Luini con la collaborazione del fratello Giovan Pietro. La pregiata opera si trova ora nell’atrio del m.a.x. museo e potrà essere ammirata gratuitamente fino al 7 gennaio 2024. Il quadro, appartenente a una collezione privata ticinese, è stato temporaneamente trasferito dal luogo dove è custodito abitualmente, presso il caveau d’arte OLG International a Chiasso con cui il museo ha sancito un accordo con il sostegno del Comune di Chiasso, dell’AGE SA e con la sponsorizzazione tecnica di Helvetia Assicurazioni.

A pagina 23