Dalla parte dei giovani che faticano a vivere

0
468

“La prima cosa che ho capito essere importante e fondamentale è che bisogna ascoltare moltissimo i giovani, parlare con loro, capirli e comprendere cosa ci vogliono dire quando sembrano in difficoltà nell’esprimere quello che pensano, perché – a ben guardare – tante cose me le hanno insegnate proprio loro, raccontandomi vite e dolori”. Così Stefano Artaria, psicologo, condensa in un’intervista a l’Informatore i suoi 10 anni alla guida di Arco e Archetto, comunità di Riva San Vitale e Mendrisio. Artaria ha appena lasciato la direzione dopo un’intensa esperienza professionale e umana.

Servizio a pagina 7