I ragazzi vogliono l’area di svago all’ex macello

0
267

Negli ultimi tempi se ne sono dette tante sulla nuova area di svago pianificata sul sedime dell’ex Macello, sollevando numerosi pareri contrastanti sulla pertinenza dell’ubicazione. Discostandosi dai timori degli aderenti al referendum sulla scelta del luogo, ampiamente discussi nei mesi passati, durante questo periodo è stato recitato ricorrentemente uno slogan: “voi ragazzi vi siete accontentati dell’area perché era l’unica proposta del Comune”.

 

Questo concetto che ingiustamente è stato promosso non è tuttavia in linea con il pensiero di noi futuri utilizzatori dell’area. A più di due mesi dall’accettazione del referendum, ci teniamo a sottolineare che l’area di svago dell’ex Macello è un’ubicazione discussa con gli attori locali ed accolta con molto entusiasmo da noi giovani. Un’area centrale ben allacciata al trasporto pubblico e dove non riscontrare problemi con il vicinato per il rumore emesso dalle nostre attività sportive, in passato spesso oggetto di discordia, costituisce un luogo di pregio più unico che raro. La rivitalizzazione di quest’area urbana dismessa da tempi immemori è il luogo adatto per accogliere questo tipo di pratiche che ridarebbero vita a un angolo di città che attualmente agli occhi della popolazione risulta ostile.

 

Il nostro desiderio di poter usufruire di questo spazio è sempre più acceso e siamo sempre più convinti che l’area dell’ex Macello è l’unico luogo ideale per accogliere il progetto che sarà in votazione nei prossimi mesi, permettendo alla popolazione di riappropriarsi di uno spazio pubblico non sfruttato e agli amanti dello skateboarding, del parkour e del workout di praticare le loro attività in un contesto urbano facilmente raggiungibile.

 

Per questo, con tutta la positività e l’entusiasmo che ci contraddistingue, continueremo a ribadire: sì all’area di svago all’ex Macello!

 

Associazione Momò Skateboarding