René Vuille: novant’anni d’arte e colori

0
344
René Vuille in una delle sue produzioni artistiche

Scrive l’artista nel suo idioma frammisto di italiano e francese e così spontaneo: “Questa mostra da un bar all’altro a Riva San Vitale è l’occasione di presentare vingt anni della mia vita a Riva. È una manière di salutare la gente di Riva”. Firmato: René Vuille.
Il pittore e scultore, in occasione del suo novantesimo compleanno, animerà di colori il Comune di Riva San Vitale. Numerosi sono infatti i locali che hanno aderito all’iniziativa, davvero originale, di ospitare le opere dell’artista, cosicché i visitatori e gli avventori potranno ammirare le numerose produzioni di Vuille, residente nel paese da oltre vent’anni. In una parola, si tratta di una retrospettiva in corso a partire da oggi, venerdì 15 settembre, che intende evidenziare le tematiche più importanti che hanno accompagnato l’artista durante l’arco della sua vita.
L’inaugurazione dell’esposizione avrà luogo mercoledì 20 settembre alle 18.30 all’Atelier dell’inglese, Corte Ponzoni, al numero 1 dell’omonima via. La moltitudine di mostre sarà visitabile fino al 15 novembre.
In più spazi, un diverso titolo accompagna “La mostra nei luoghi di Riva San Vitale” visitabile in differenti orari: Chevaux al Caffè Sociale; Portraits de femmes alla Pizzosteria San Giorgio; Eglises al Centro Diurno; Chiens all’Osteria degli Amici; Paysages alla Banca Raiffeisen; Lac al Bar del Lago; Natures mortes al Chery B&B; Sculptures nel Municipio di Riva San Vitale. Insomma, una bella occasione per il pubblico, anche quello occasionale, per scoprire un percorso artistico di lunga durata. René Vuille in questa retrospettiva presenta alcune tra le migliori opere che hanno punteggiato la sua passione nel magnifico mondo della pittura e della scultura.