A Brusino i paesaggi inquieti di Mazzoni

0
278

La ricerca artistica di Alessandro Mazzoni è duplice: se da un lato si focalizza sugli aspetti emozionali e suggestivi dell’arte, dall’altro indaga gli aspetti generativi del processo estetico. L’artista ne dà un saggio nel contesto della mostra Unquiet Skies. Unquiet Lands che verrà inaugurata questa domenica 10 settembre alle 11 alla Galleria Vecchia Posta di Brusino Arsizio.
Alessandro Mazzoni è nato a Locarno nel 1987 e, dopo aver frequentato il CSIA come designer tessile, nel 2012 si è laureato in pittura all’Accademia di Brera. Grazie all’impiego di molteplici media, come la pittura, il video, la musica…, l’autore rende materiali e visibili le vibrazioni, gli impulsi affettivi e spirituali, le sensazioni. Tra i suoi ultimi lavori spiccano impressioni ricavate da immagini al microscopio di piante, minerali e batteri.
L’esposizione si potrà visitare fino al 1° ottobre (sabato 15-19 e domenica 10-12/15-18; per visite fuori orario contattare Alessandro Mazzoni 078 684 23 70 e Maria Luisa Fontana 079 415 38 67).