La dissidenza delle parole

0
399

Il tema della dissidenza sarà al centro della diciassettesima edizione di ChiassoLetteraria in agenda dal 9 al 14 maggio. Il titolo L’ultimo spenga la luce è ispirato a una graffito berlinese che ha accompagnato la caduta del muro e rimanda all’opposizione consapevole ai totalitarismi, in difesa delle persone e del pianeta.
La dissidenza è anche ragione d’essere di certa (grande) letteratura, in contrasto con i modelli dominanti. ChiassoLetteraria rende quindi omaggio ad autrici e autori che lottano senza compromessi per maggiore equità e giustizia.
A inaugurare l’edizione 2023 del festival sarà Shirin Ebadi (cfr. l’Informatore del 24 febbraio), Premio Nobel per la pace 2003, che riceverà la massima onorificenza della Municipalità di Chiasso per i meriti a difesa dei diritti delle donne e dei bambini iraniani.
La kermesse letteraria si annuncia cosmopolita e plurilingue. Oltre a Shirin Ebadi, avrà come ospiti Prisca Agustoni (CH), Hassan Blasim (Iraq), Olga Campofreda (I), Francesca Coin (I), Francesco D’Adamo (I), Gabriel Del Sarto (I), Laura Di Corcia (CH), Viola Di Grado (I), Andrea Donaera (I), Eugène (CH), Isabelle Flükiger (CH), Zsuzsanna Gahse (CH), Massimo Gezzi (I/CH), Paola Loreto (I), Christian Marazzi (CH), Stefano Massini (I), Daniele Mencarelli (I), Cristina Petit (I), Roger Robinson (GB), Antoine Rubin (CH), Anna Ruchat (CH), Igiaba Scego (I), Mikhail Shishkin (Russia/CH), The Tiger Lillies (GB), Jeff VanderMeer (USA). Un incontro (con film) sarà dedicato alla scrittrice, pittrice e prostituta svizzera Grisélidis Réal, con Fabien Dubusson (CH) e Jehane Zouyene (CH), mentre un altro al grande poeta curdo Sherko Bekas.
Il pubblico sarà condotto a riflettere sul ruolo della letteratura a fronte di regimi autoritari e poteri dominanti. ChiassoLetteraria si svolgerà nell’arco di sei giorni e vedrà confrontarsi autori da tutto il mondo che incarnano l’incontro e la mescolanza. Il tema sarà indagato con alcuni “scrittori dissidenti” come il russo Mikhail Shishkin e l’iraceno Hassan Blasim entrambi ospiti del festival domenica 14 maggio.
La letteratura americana vedrà intervenire un autore di culto: Jeff VanderMeer (in collegamento online dalla Florida), uno dei massimi autori viventi di ecofiction.
Ampio spazio verrà riservato alla poesia. Ospite d’eccezione sarà il poeta e musicista inglese di origine caraibica Roger Robinson. ChiassoLetteraria darà “carta bianca” a Fabio Pusterla con i poeti Massimo Gezzi, Paola Loreto e Gabriel Del Sarto. Saranno protagoniste del festival anche due esponenti della realtà svizzero-italiana: Prisca Agustoni e Laura Di Corcia.
Il tema della dissidenza come atto di sottrazione alle logiche di dominazione e sfruttamento del mercato del lavoro sarà oggetto della conversazione tra l’economista Christian Marazzi e la sociologa Francesca Coin.
La letteratura svizzera avrà un posto di rilievo a Chiasso con nomi del calibro di Zsuzsanna Gahse, Anna Ruchat, Eugène, e Isabelle Flückiger.
Il calendario degli eventi collaterali è particolarmente ricco. Si inizierà martedì 9 maggio con il concerto di The Tiger Lillies, band inglese underground, al Cinema Teatro. Mercoledì 10 maggio al Centro professionale commerciale un incontro verrà dedicato a Sherko Bekas (1940-2013), il maggiore poeta curdo.
“Che Festa sia! Dissi_Dance” è il titolo dell’apéro danzante con Dj Raba all’Osteria Vignetta di Mendrisio (11 maggio alle 18). Lo stesso giorno, alle 20.45 al Cinema Multisala a Mendrisio la letteratura svizzera sarà abbordata con un evento dedicato alla scrittrice, pittrice e prostituta Grisélidis Réal.
Sabato 13 maggio andrà in scena “Alfabeto delle emozioni” di Stefano Massini (spettacolo organizzato dal Cinema Teatro di Chiasso), il primo autore italiano ad avere vinto nel 2022 ben 5 Tony Award.
Da segnalare anche “Dissidarte” in via Dante Alighieri 9 a Chiasso: sei artisti e artigiani (Valerio Abate, Yuri Bedulli, Antonia Boschetti, Alessandro Mazzoni, Antinea Peruch, Bajdir Shatrolli) apriranno le porte del proprio studio.

Il programma dettagliato, con date e orari di tutti gli appuntamenti, è consultabile attraverso il sito www.chiassoletteraria.ch dove saranno visionabili in diretta streaming e registrati gli incontri dei giorni 9-14 maggio.