Inizia l’Anno del Laveggio

0
417
Completamento del sentiero a Riva San Vitale © Atelier PeR

A LaFilanda di Mendrisio si è svolto ieri, 16 febbraio, l’incontro pubblico in cui sono stati presentati i contenuti dell’Anno del Laveggio, ovvero il programma per lo sviluppo del Parco del Laveggio, un’iniziativa dell’Associazione Cittadini per il territorio che intende valorizzare il fondovalle dei Comuni di Mendrisio, Riva San Vitale e Stabio per creare un’area naturale di qualità per lo svago degli abitanti della regione.
Nel corso del 2023 il progetto intende realizzare nuovi tratti di sentiero, che permetteranno di raggiungere luoghi oggi inaccessibili e collegare i tracciati esistenti in un’unica passeggiata vicino al corso d’acqua, dalle sue sorgenti fino alla foce nel lago Ceresio. Grazie al completamento dell’arredo e della segnaletica si vuole migliorare l’esperienza del visitatore e dotare l’insieme del Parco di un’identità visiva, mentre il percorso didattico previsto permetterà di scoprire le curiosità naturalistiche e storiche di una zona poco conosciuta anche dai residenti. Con la piantumazione di nuovi alberi e cespugli autoctoni lungo il corso del Laveggio si potrà contribuire alla ricchezza del paesaggio e della biodiversità.
Il Parco del Laveggio è un parco dei cittadini per i cittadini e tutta la popolazione è invitata a partecipare alla sua riuscita. Durante l’Anno del Laveggio sono proposte delle attività di volontariato per prendersi cura della natura del Parco organizzate da Ficedula, Pro Natura, Gruppo Verde Speranza e Associazione fondali puliti del Ceresio a cui le persone interessate si possono iscrivere sul sito www.parcolaveggio.ch/volontariato. Le scuole dei tre Comuni che sostengono il progetto saranno invece coinvolte con animazioni didattiche sulle rive del fiume grazie all’Azienda Cantonale dei rifiuti, alla Società Pescatori Mendrisiotto e a WWF Svizzera.
Il Parco del Laveggio inaugurerà la sua nuova veste nel mese di ottobre, con una giornata di attività per tutti gli interessati, un’occasione per scoprire il risultato degli interventi realizzati.
Nata da un Progetto modello del 2018, l’iniziativa rappresenta un esempio riuscito di organizzazione dal basso, che ha saputo coinvolgere privati cittadini, associazioni, enti e autorità per proporre delle soluzioni concrete condivise. Oggi è realizzato grazie ai Comuni di Mendrisio, Riva San Vitale e Stabio, al Dipartimento del territorio, all’Ente regionale per lo sviluppo e a numerosi sostenitori privati, tra cui il partner principale La Mobiliare, mentre una campagna di crowdfunding è stata lanciata per patrocinare la messa a dimora di alberi e arbusti (www.parcolaveggio.ch/donazioni). Maggiori informazioni sul sito ufficiale www.parcolaveggio.ch.