Gino & Suzi cuochi imprevedibili

0
440
Gino & Suzi, alle prese con clienti esigenti, cucinano acrobaticamente a ritmo di swing.

Gino & Suzi questa volta vestono i panni di cuochi. Dopo gli spettacoli “Ama il tuo vicino come te stesso” (nel 2017) e “La macchina del tempo” (era il 2019), tornano a grande richiesta i simpaticissimi clown di Cracovia, Gino & Suzi. Si presenteranno in anteprima assoluta in Ticino. Il nuovo spettacolo verrà messo in scena nell’ambito di una tournée teatrale nelle 4 sedi della Missione Popolare Evangelica in Ticino, ora dal 1° gennaio nella sua nuova veste con il nome di “Chiesa Viva Ticino”.

La tournée teatrale inizierà il 1° febbraio a Locarno, poi sarà il 3 febbraio a Lugano Viganello, a Mendrisio (alle ore 17 al Centro Cristiano di via al Gas 8) andrà in scena sabato 4 febbraio e il giorno seguente – ultima tappa ticinese – sarà a Giubiasco. Lo spettacolo è a entrata gratuita con offerta libera al termine della pièce. L’intero ricavato sarà devoluto all’opera missionaria della famiglia Fröhlich fra i bambini di tutte le età in Polonia.
Lo spettacolo è adatto a tutte le fasce d’età. Ogni spettatore può captare il suo messaggio dagli artisti che comunicano in una lingua comica universale tramite la pantomima e la musica. In particolare, per questa pièce, gli artisti hanno tratto ispirazione dal brano biblico nell’Antico Testamento di 2 RE 4: 38-41 (La minestra risanata) e Isaia 31:1.
Veniamo a qualche spunto sulla trama. Gino & Suzi sono i famosi chef di un improbabile ristorante di successo. In un luogo raffinato dove i clienti sono molto esigenti e si cucina acrobaticamente al ritmo di swing, riescono a soddisfare tutte le richieste. Un giorno però, come in tutte le più belle favole, si spezzerà l’incantesimo di una cucina perfetta; un ordine che arriverà letteralmente dall’alto riuscirà a sconvolgere tutte le loro sicurezze. Come potranno eseguire questo compito e soddisfare un cliente così importante senza fallire? Purtroppo, malgrado tutto il loro impegno, la pietanza sarà una vera e propria catastrofe. Chi darà loro l’ingrediente misterioso per risanare la ricetta? La frenesia del lavoro quotidiano e la nostra creatività a volte non bastano a trovare la soluzione quando tutto va male, quando la situazione precipita e si è diretti alla rovina. A volte serve quell’elemento sconosciuto e imprevedibile che cambia completamente le nostre vite. Una sorta di tocco inaspettato che può essere la soluzione ai problemi e questa sarà anche la via d’uscita per Gino & Suzi. Degni dei più grandi chef, i due protagonisti saranno alle prese con alte specialità gastronomiche, tenendo incollato il pubblico alle padelle fino alla fine dello spettacolo.

Gli artisti
In scena saranno Jonathan Fröhlich (nato e cresciuto a Mendrisio) e Agnieszka Cianciara-Fröhlich di Cracovia. Si sono conosciuti nella scuola internazionale di teatro Jacques Lecoq di Parigi, si sono sposati ed hanno avuto due figlie, Debora e Eleonora. Gli artisti si avvalgono di diverse tecniche di vari generi teatrali come il teatro del movimento, la pantomima, la commedia, il teatro della forma e la danza. Hanno alle spalle esperienze in stages e scuole internazionali di teatro di movimento e commedia dell’arte. Nel 2008, insieme, hanno fondato “Studio Dono” a Cracovia ed hanno avviato la collaborazione con il gruppo del teatro di figura “Teoteatr” dove portano in scena la commedia dell’arte e altre loro produzioni già molto apprezzate dal pubblico di tutte le età.
Lo spettacolo di questa tournée dura un’ora e la sceneggiatura è di Agnieszka Cianciara-Fröhlich. È consigliato a tutti – suggeriscono gli artisti – popolo dei cordon-bleu, vegani convinti e vegetariani per passione.

La persona di riferimento è Simona Mascetti, contattabile allo 091/646.14.84 o allo 079/235.68.62 (simonamascetti@bluewin. ch).