Autostrada coperta: gli studi continuano!

0
389

Un obiettivo, o meglio due… restituire il territorio ai cittadini e riqualificare attraverso lo spostamento del tracciato autostradale nell’ultimo tratto chiassese. Sono scopi che vanno perseguiti con grande determinazione. Ecco l’opinione di Andrea Rigamonti, presidente della Commissione regionale dei trasporti del Mendrisiotto e Basso Ceresio (Crtm), che sul tema dichiara: “bisogna poter cominciare a porre le basi per questa ipotesi già ora, così da poter cogliere l’occasione – verosimilmente con la manutenzione straordinaria del tratto autostradale del Basso Mendrisiotto – quando sarà il momento. Come ha fatto Airolo… che non ha perso il treno dei lavori del secondo foro del Gottardo ed usa gli inerti per coprire l’autostrada!”.

Continua a pagina 5