Due guggen storiche si fidanzano

0
1007
Chiasso, 16 febbraio 2010 - corteo carnevale Nebiopoli 2010 - guggen Spacatimpan Chiasso (FOTO FIORENZO MAFFI)

Due storiche guggen del Mendrisiotto si fidanzano per vedere se sono compatibili eventualmente per andare a nozze in futuro. Stiamo parlando della Spacatimpan di Vacallo-Chiasso e della Riva De Janeiro di Riva San Vitale. Una quarantina i soci rimasti da una parte e altrettanti quelli dall’altra. Unendosi, le due guggen potrebbero ritrovare un bel vigore dopo che – ad esempio – quella rivense ha appena visto partire dai suoi ranghi una quindicina di membri che sono confluiti in una guggen radicata a Grancia. È previsto un anno di prova con un Carnevale forse anche in costume unico ma casse rigorosamente separate per vedere l’effetto che fa… anche ai membri delle due formazioni. Questo destino è già toccato anche ad alcune guggen del Bellinzonese. Nel Mendrisiotto sono cinque le guggen storiche.

Cinque sono dunque le guggen storiche del Mendrisiotto, tutte molto amate dal pubblico.
• Sono cinque le band del Carnevale
Oltre alla Spacatimpan di Chiasso ed alla Riva De Janeiro Band di Riva San Vitale, sono attive nella regione più a sud del Cantone anche la Can & Gat Band di Stabio nata nel Duemila, la Rigatoni Dance Band di Novazzano creata nel 1983 (e perciò la più antica) e la Kit & Kat Band di Tremona nata nel 1989. È dunque in questo contesto che si inserisce la nuova unione fra la guggen di Chiasso e quella di Riva. Faranno un anno o due di prova, proprio come un vero fidanzamento. Questo è l’accordo preso di recente dalla Spacatimpan e dalla Riva De Janeiro. Le due guggen in questo periodo si manterranno come due entità separate. Gli introiti del 1° anno dovrebbero andare a una delle due guggen e quelli del secondo anno finiranno nelle casse dell’altra. “Fifty-fifty” insomma, come si conviene per non avere discussioni. L’operazione permetterà di rimpolpare i ranghi di alcuni strumenti e musicanti nonché dei ballerini (nei siti delle guggen fra l’altro si vedono appelli per la ricerca di nuovi membri), facendo così fronte anche al futuro ed alla possibile difficoltà di trovare nuove leve. Un fenomeno che si sta del resto verificando anche nelle fila delle bande locali (cfr. articolo sotto) anche a causa della grande varietà di proposte del tempo libero e dello sport di fronte alle quali si trovano i ragazzi. Senza contare quanto i giovanissimi siano attratti dalle tecnologie in generale e dai Social Network ed a volte preferiscano viaggiare in internet piuttosto che sperimentarsi in attività concrete.
• La loro storia è iniziata….
La Spacatimpan è nata nel 1986 ed ha quindi 36 anni. La sua prima sede era stata a Chiasso e poi si era trasferita a Vacallo. Attualmente la guggen è in trattative con le autorità di Chiasso per poter ottenere un magazzino nella cittadina.
La storia della Riva De Janeiro è più recente. L’idea di fondarla è venuta ad un gruppo di amici nel 1997. Il gruppetto era di Riva e quindi pensò bene di associare il nome del Comune alla capitale mondiale del Carnevale: Rio De Janeiro. Ormai la guggen ha quasi 30 anni e malgrado abbia attraversato alcune avversità nelle quali quasi tutte le guggen incappano (problemi di sede, 2 anni di pandemia, alti e bassi fra i membri), continua a far divertire il pubblico.
• Nel 2020 ci fu il Primo Show delle Guggen del Mendrisiotto
Era il 20 febbraio del 2020 quando la piazza Grande di Riva San Vitale ospitò il primo Guggen Show del Mendrisiotto. Sei erano i concerti in programma perché oltre alle cinque guggen momò, lo Show presentava anche la Ganasa Guggen Band di Tesserete. Le formazioni musicali tennero ciascuna un concerto di mezz’ora, alternandosi sul palco. Nessuno poteva immaginare che poi ci sarebbe stata la pandemia da Covid e che a partire da quel momento sarebbero andati in fumo moltissimi appuntamenti carnevaleschi e non.
A distanza di 2 anni, carri, band e gruppi si stanno riorganizzando.