Bocce, Claudio Mombelli non fa sconti

0
596
Alberto Sassi, presidente del Comitato di Mendrisio, tra i finalisti del Campionato individuale “Over 60” Claudio Mombelli e Domenico Mantegazzi. A destra Lorenzo Fieni (Ideal), 3° come pure Gianni Trapletti (Cercera).

Non ha fatto sconti Claudio Mombelli, fresco vicecampione svizzero della specialità, nel Campionato individuale “Over 60” del Comitato di Mendrisio, disputatosi venerdì e sabato scorsi alla Cercera di Rancate.

Il giocatore dell’Ideal, forte di una lunga e intensa carriera, ha sfruttato al meglio il suo ottimo stato di forma. Imporsi un in torneo di quel genere non è impresa facile: la concorrenza è tanta e di ottima qualità.
Una quarantina i pretendenti. Claudio Mombelli, superati i preliminari, ha regolato per 12-7 nei quarti di finale Antonio Marzorati, approdato al Club di Rancate dopo anni di militanza ad Arzo. Poi se l’è vista con Gianni Trapletti, ottimo individualista anche lui della Cercera. 12-9 il tiratissimo risultato finale dell’incontro.
Infine ha affrontato Domenico Mantegazzi in una sfida molto aperta che poteva sfuggire a qualsiasi pronostico. Ma Claudio Mombelli ha giocato sulla scia… dell’ottimo Campionato Svizzero, mentre Domenico Mantegazzi su quella delle onde di un mare esotico sulle cui spiagge ha passato – beato lui – gli ultimi quindici giorni prima del torneo. Mantegazzi ha comunque opposto una bella resistenza, insufficiente tuttavia per contrastare la pressione dell’avversario che, punto dopo punto, ha finito per stroncare le velleità del presidente di Riva San Vitale. La finale si è chiusa sul 12-6 in un’atmosfera di grande rispetto e di autentica amicizia.
A completare la festa dell’Ideal di Coldrerio ha poi contribuito Lorenzo Fieni, terzo classificato, superato 12-8, dopo una bella gara, da Domenico Mantegazzi.
Sul tabellone ufficiale allestito dal direttore di gara Sergio Cavadini, oltre a quello del già menzionato Antonio Marzorati, sono comparsi i nomi di Claudio Vanossi (Ideal), Loris Conti e Gianfranco Larghi (entrambi di Riva San Vitale).
Al termine della gara i partecipanti e parecchi dirigenti si sono ritrovati intorno ai tavoli del Grotto Cercera per un gustoso momento conviviale al quale ha partecipato pure il presidente del Comitato di Mendrisio Alberto Sassi.
Al Comitato di Mendrisio sono affiliate tutte le società del Mendrisiotto, fatte salve le due che fanno parte dell’Associazione Chiassese Sport Bocce (San Gottardo e Centrale). L’evoluzione dei contenuti sportivi, gli anni che passano e il numero dei tesserati potrebbero essere gli argomenti alla base di una nuova riflessione sulla possibilità di aprire questi tornei regionali, e non solo quelli della categoria “Over”, a tutti i club a sud del ponte di Melide. Sarebbe un ottimo segnale che rafforza i più autentici valori dello sport delle bocce.
Poca fortuna per le coppie momò al Campionato Ticinese “Over 65”. La migliore, quella di Claudio Mombelli (ancora lui!) e Claudio Vanossi, si è classificata quinta.
Il torneo è stato organizzato dalla Bocciofila Chiodi-Montagna e dominato dalle formazioni sopracenerine. Si sono imposti Remo Genni, che nel 2018 aveva già vinto proprio contro Claudio Mombelli, e Stellio Pedretti della Torchio di Biasca. In semifinale hanno però dovuto respingere la veemente rimonta di Michele Di Niro ed Eros Gada Barenco della Libertas di Camorino: 12-11. Finale e medaglia d’argento per Dante Ghisletta e Nello Fabbri (Chiodi Montagna) superati 12-3. La SB Tenza si è assicurata un posto sul podio grazie a Ivan Scolari e Gianni Pellandini. Niente posizioni di prestigio nemmeno per i luganesi che si erano imposti lo scorso anno con Roberto Ferretti e Romano Biaggi.
L’ultimo titolo ticinese, quello “open” a coppie, si assegnerà sempre a Castione il 20 novembre.

La settimana prossima altra manifestazione legata al nostro territorio. Si giocherà, da martedì a sabato, il Gran Premio “Fiera di San Martino” in coincidenza con la popolare sagra di Mendrisio. Organizza la Cercera. Si tratta di un torneo a coppie divise in categoria A (17) e B (34) fino al capocampo compreso, per un totale di 51. Sono interessate le corsie di Riva e Rancate. Sabato 12 novembre, dalle 14, tutte le fasi finali si giocheranno nella sede del Club organizzatore. Club che ringrazia pubblicamente Chico Malnati per la preziosa collaborazione offerta sia nelle operazioni di ballottaggio sia nella stesura grafica delle informazioni necessarie. Chico Malnati è un appassionato competente che collabora con molti Club della FBTi e ovviamente con quelli nostrani.