Prima gioia del Chiasso

0
448

La truppa di Luigi Tirapelle ha trovato la prima gioia della sua stagione. Con un gol di Federico Gentile nei recuperi, i rossoblù hanno infatti sconfitto per 2-1 il Kriens al Riva IV.

La quarta partita di campionato si è rivelata quella buona per il Chiasso. I tifosi momò sono infatti tornati ad assaporare il gusto della vittoria contro un Kriens modesto. Questi tre punti, oltre che muovere la classifica, potrebbero aiutare a rasserenare un po’ l’ambiente, che nelle prime settimane di questa stagione non è sembrato tranquillo, soprattutto dopo la deludente eliminazione dalla Coppa Svizzera per mano del Rotkreuz. La sfida contro i lucernesi potrebbe aver ridato speranza a un progetto che tra fan e addetti ai lavori ha trovato pochi consensi, al contrario di quanto ci crede invece la società di Via Primo Agosto.
L’incontro si è già indirizzato sui binari dei rossoblù al 33’ quando il giovane Matteo Martorana, pescato al limite dell’area da David Stefanovic, ha trovato il primo gol con la maglia del Chiasso con un gran bel sinistro dalla distanza. Peccato, però, che passato poco più di un minuto, gli ospiti abbiano trovato la via del pareggio.
Tutto da rifare quindi per i momò che quando la partita sembrava indirizzarsi verso un altro pareggio hanno estratto il coniglio dal cappello. A farlo è stato capitan Federico Gentile nei recuperi. Il numero 10 ha deviato di testa in maniera precisa un bel cross da palla ferma dell’ottimo Stefanovic, facendo così esplodere i tifosi presenti al Riva IV.
L’obiettivo è ora quello di dare un po’ di continuità ai risultati per avvicinarsi alle zone più alte della classifica di Promotion League. L’occasione che si presenterà sabato alle 17 è probabilmente una delle più ghiotte di questo inizio di campionato. Gentile e compagni saranno infatti impegnati all’Espenmoos di San Gallo contro la seconda formazione del club biancoverde. Attualmente i ragazzi di Marco Hämmerli si trovano all’ultimo posto in classifica, sono l’unica squadra con ancora 0 punti e sono reduci dalla sconfitta per 7-1 in casa dello Stade Nyonnais.