Stabio oltre le barriere

0
163

La mostra “Porca vacca. Maiali e vacche dal passato al presente” allestita da ottobre 2021 al Museo della civiltà contadina del Mendrisiotto a Stabio ha chiuso i battenti settimana scorsa. Insieme alla mostra dedicata a vacche e maiali anche il distributore di latte posizionato appositamente in Piazza Maggiore è stato tolto, ma l’Ufficio Ambiente del Comune lo ha ripristinato proprio questo lunedì 4 luglio.

Sulla chiusura della mostra abbiamo chiesto a Monica Rusconi, addetto culturale del Comune di Stabio e curatrice del museo, di fare un bilancio sull’allestimento appena concluso. “Nonostante le restrizioni dovute alla situazione legata al Covid-19 devo dire che l’allestimento temporaneo è piaciuto molto, sia agli adulti, sia ai bambini. Bambini che magari visitavano “Porca vacca” con la scuola e che poi tornavano la domenica con tutta la famiglia! Attorno alla mostra si è creato un bel movimento, una vicinanza al museo che conferma il lavoro iniziato alcuni anni fa”. La responsabile sottolinea poi che la struttura di Stabio rimarrà chiusa al pubblico fino all’inizio di ottobre 2023: “La chiusura così lunga è data dal fatto che il museo subirà alcuni lavori di ristrutturazione interna e si doterà pure di un ascensore, così da poterlo rendere accessibile a tutti”. Rusconi spiega poi come il lavoro sia lungo, non tanto per la posa effettiva del lift – che si può calcolare in circa 4 mesi – bensì in ragione dell’ubicazione dello stesso. Infatti per collocare l’ascensore la responsabile – insieme ai suoi collaboratori – dovrà catalogare, stoccare, aggiornare,… i quasi 20 mila oggetti della collezione del museo, che però non sarà del tutto chiuso, “diciamo che siamo schiusi”, dichiara Rusconi.

Continua a pagina 6