Programma S: il primo sportello è a Chiasso

0
215

Viene presentato questa mattina, 3 giugno, il primo sportello di consulenza regionale dedicato al programma di integrazione per i profughi ucraini. Coordinato dal Comune di Chiasso apre dunque al 5° piano dell’edificio di Corso San Gottardo 34 (nella foto) lo sportello “Permessi S”. Ricordiamo che nella seduta del 25 maggio il Consiglio di Stato ha approvato il documento strategico che definisce gli indirizzi delle misure di sostegno all’integrazione dei profughi ucraini. In questo contesto quindi apre i battenti il primo sportello regionale: il “Programma S” sarà ampliato attraverso l’istituzione di altri sportelli regionali, che sorgeranno grazie alla collaborazione con enti partner.