Vaccinazioni, apre il Palapenz

0
177

Da martedì 14 dicembre la regione del Mendrisiotto potrà usufruire di un nuovo Centro cantonale di vaccinazione. Dall’attuale sede della Protezione Civile presso Canavée a Mendrisio infatti le postazioni per ricevere la vaccinazione contro il Coronavirus verranno spostate e allestite al Palapenz di Chiasso.

Il Dipartimento della sanità e della socialità rende noto alla popolazione che la decisione di cambiare luogo è stata presa al fine di poter aumentare il numero di appuntamenti (si passa infatti dalle 2 alle 4 piste vaccinali) ed è stato scelto Chiasso in quanto il Mercato Coperto di Mendrisio non è disponibile fino a metà gennaio. Il Palapenz aprirà dunque le proprie porte da martedì 14 a domenica 19 dicembre dalle 8 alle 12 e dalle 13.15 alle 18 (le date successive saranno pubblicate sul sito del Cantone). I lavori di ristrutturazione previsti al Palapenz sono iniziati da una decina di giorni ma “sono lavori esterni e dureranno fino a giugno 2022” ha affermato il sindaco chiassese Bruno Arrigoni. Il Centro vaccinale per il distretto momò cambierà sede ancora a metà gennaio: dal 13 infatti verrà riaperta la sede di Mendrisio presso il Mercato Coperto. Sugli appuntamenti il Cantone dichiara che tutti coloro che si erano prenotati presso Canavée stanno ricevendo in questi giorni i messaggi di spostamento della sede; rimangono invariati il giorno e l’orario. Per coloro che ancora non hanno potuto prenotare un appuntamento per la dose di richiamo ricordiamo che lo si può fare tramite la piattaforma online (www.ti.ch/vaccinazione) o telefonicamente al numero verde (tel. 0800 128 128). Per coloro che ancora non sono vaccinati e desiderano ricevere la prima dose basta invece recarsi presso un Centro cantonale, grazie alla modalità “walk-in”, durante gli orari di apertura.