Ginnastica acrobatica al Palapenz

0
495
Alcune spettacolari figure immortalate durante la preparazione all’importante competizione con Alissa, Gaia e Sabrina.

Il Centro sportivo Palapenz di Chiasso ospiterà i Campionati Svizzeri di ginnastica acrobatica, uno sport d’èlite di livello agonistico che combina musica e complessi elementi di acrobatica attraverso un lavoro posturale e pure coreografico.

La ginnastica acrobatica si svolge a coppie, in terzetti o quartetti, una sorta di “squadra” dove prevale il lavoro di gruppo, la fiducia reciproca e la responsabilità di ciascuno nei confronti degli altri compagni ma dove è comunque indispensabile l’apporto individuale. Ciò detto saranno 174 i ginnasti presenti alla competizione – che si terrà senza pubblico a far da cornice – al Palapenz in calendario il 15 e il 16 maggio. Tra i protagonisti in gara, provenienti da 9 club rossocrociati, ci sarà anche il GymAcro Ticino, club del Cantone in cui militano pure esponenti del Mendrisiotto. La presidente di GymAcro, a nome anche del Comitato organizzativo, Desy Ferrari: “In un anno difficile, caratterizzato da incertezze e preoccupazioni il Comitato ha lavorato senza sosta, adattandosi ad ogni situazione e cercando ogni soluzione possibile per poter organizzare questa importante manifestazione svizzera che per la prima volta si terrà in Ticino. L’impegno e la dedizione con cui si sono preparati i nostri ginnasti nonostante il periodo complicato ci hanno spronato ad andare avanti, ripagandoci di tutte le difficoltà riscontrate”.
Un evento da non perdere e pertanto, vista la particolare situazione, gli organizzatori offrono la possibilità di vedere tutte le gare in streaming (tutti i dettagli verranno pubblicati sul sito www.gymacro.ch).
“Il pubblico potrà beneficiare di uno spettacolo sportivo avvincente che unisce prestazioni atletiche, doti artistiche ed eleganza. Per alcuni giovani sarà l’occasione per avvicinarsi a questa disciplina sportiva”, ne è certo il presidente dell’Associazione cantonale ticinese di ginnastica (ACTG) Loris Galbusera.