Ferrovia del Generoso, i lavori della seconda fase

0
582

Manca meno di un mese alla riapertura della stagione 2021 – 2022 della Ferrovia Monte Generoso, annunciata per il 1° maggio e l’attesa da parte dei turisti e dei residenti per salire sulla montagna con il trenino è viva dopo che per mesi anche il nostro paese sta convivendo con il confinamento e le relative chiusure.
La FMG annuncerà nei prossimi giorni i dettagli della nuova stagione. L’ampia terrazza esterna è l’asso nella manica se la parte interna dei ristoranti dovesse ancora rimanere chiusa. Ma la situazione sul fronte della pandemia è così instabile che le previsioni sono sempre difficili.
Uno sguardo al futuro è doveroso, con un occhio, però, rivolto al passato recente; e al lavoro che è stato fatto dagli operai, dai tecnici e dalla direzione – per il secondo anno consecutivo – rivolto al rinnovo completo della linea. Facendo sempre i conti con la meteo. Qualche volta si è lavorato anche di notte, nelle ultime settimane, perché la temperatura era troppo alta di giorno per le saldature dei binari. Molto fredde, per contro, le giornate della settimana che si sta chiudendo. Il programma di cantiere con le varie tappe è rispettato, nonostante la neve, che ha raggiunto altezze inusitate, abbia impedito alle squadre degli operai di salire sul Generoso per una ventina di giorni. Ora 5 km sui 9 della linea sono completamente nuovi e la stazione di Bellavista molto più agevole e funzionale. Gli affezionati alla Montagna hanno già acquistato i pali vetusti (info: www.montegenroso.ch/it/montegenroso/130 anni). Dal 1° maggio – novità! Alcuni cimeli della storica cremagliera saranno in vendita presso lo shop, sulla Vetta.