L’asporto entra nella mentalità

0
374
Sono quasi le 18 e Renato (nella foto) inizia ad accendere il forno in cui cuocerà le pizze da asporto. La luce del forno contrasta con la penombra, anzi il buio, del ristorante che è rigorosamente chiuso alla fruizione della



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio