Il Governo: “La Valmara prosegue a 3”

0
751
Il Consiglio comunale di Arogno si riunirà in seduta straordinaria e in diretta streaming lunedì 23 novembre alle 20.30.

Si chiamerà “Valmara” il nuovo Comune che aggregherà Maroggia, Melano e Rovio. Per Arogno, che si è chiamato fuori, bocciando il progetto in votazione, non si prospetta un’aggregazione coatta. Questo è l’orientamento del Consiglio di Stato a bocce ferme, cioè davanti ai risultati del voto popolare. Intanto è stata rinviata per lutto la seduta di Consiglio comunale di Arogno che avrebbe dovuto tenersi lunedì sera. Si terrà il 23 novembre (anche in diretta streaming) e si discuterà sul futuro del paese. Ma ecco il comunicato del Consiglio di Stato per quanto riguarda il proseguimento del progetto di aggregazione in Valmara:
“Il Consiglio di Stato proporrà al Gran Consiglio l’aggregazione di Maroggia, Melano e Rovio, che in votazione consultiva hanno accolto il progetto aggregativo, senza includere il Comune di Arogno, dove avevano invece prevalso i voti negativi. I sostegni cantonali verranno adattati di conseguenza.

Continua a pagina 9