Pensilina quasi pronta

0
581

Nelle prossime settimane, forse già a fine ottobre, il nuovo terminale dei mezzi pubblici di trasporto alla stazione di Mendrisio dovrebbe essere messo in funzione. Poi inizieranno i lavori nell’attuale pensilina, dove si ferma oggi l’Autopostale, per trasformarla nel ricovero con oltre 200 posti per le biciclette, gli scooter e le moto, a diposizione di chi utilizza il treno. Nei giorni scorsi gli operai (nella fotografia) hanno posato il manto speciale sulla superficie su cui transiteranno e si fermeranno autopostali e bus. Il “nodo di interscambio” è stato costruito nell’ambito di un importante ampliamento dei servizi legati alla stazione, chiamata presto a ricevere anche le diverse centinaia di studenti della nuova sede della SUPSI, in costruzione e a servire meglio l’utenza di tutti i trasporti pubblici.

Continua a pagina 3