Vadavialcovid, il nuovo CD dei Vad Vuc

0
843

• “Vadavialcovid” è il classico album che nasce da solo, senza premeditazione, partendo da brani che, per lo più, sono figli dei momenti con cui, senza volerlo, ci siamo dovuti confrontare in questi anni.

Una mescolanza di accadimenti, anche drammatici, personali e non, di storie vere e di altre inventate, ma tutte assolutamente per noi affascinanti e meritevoli di entrare a far parte di questo nostro ultimo lavoro.
“Vadavialcovid” per la maggior parte dei brani è stato scritto ed arrangiato in questo periodo di emergenza e registrato da ognuno di noi con una strumentazione, tecnica e musicale, di necessità e totale circostanza. Ci piaceva l’idea di pubblicare le canzoni in questo modo, diretto ed immediato, e così abbiamo fatto. La situazione di emergenza venutasi a creare a causa del Covid-19 ha messo sotto pressione molte figure professionali. Tutto il personale dei servizi autoambulanze del Ticino ha vissuto intensamente questo periodo, sia dal punto di vista fisico sia dal lato emotivo. Mentre noi componevamo e registravamo i brani di questo disco altre persone operavano sul campo spesso in condizioni molto difficili. Ci è quindi sembrato giusto utilizzare questo album come vettore per un’iniziativa benefica. Abbiamo deciso di devolvere alla FCTSA (Federazione Cantonale Ticinese Servizi Autoambulanze) l’intero ricavato della vendita delle copie fisiche.
The Vad Vuc

Il cd sarà acquistabile in anteprima per il pubblico durante i due spettacoli in calendario questa sera, 25, e domani 26 settembre al Teatro Sociale di Bellinzona. Qui i Vad Vuc terranno il proprio concerto in onore dei 20 anni. Ricordiamo che l’evento è stato rimandato (era previsto a marzo); i possessori del biglietto per poter assistere allo spettacolo dovranno indossare obbligatoriamente la mascherina.