Il terzo concerto con i “Suoni d’acqua” è a Castel San Pietro

0
625

La rassegna estiva “Suoni d’acqua” si riconferma come un appuntamento fisso dell’estate culturale ticinese, offrendo al suo pubblico nuove occasioni di musica e incontri in alcuni tra i luoghi suggestivi che caratterizzano la Valle di Muggio. Il terzo appuntamento si terrà oggi, venerdì 17 luglio alle 20.30 nella deliziosa Masseria Cuntitt di Castel San Pietro (Chiesa San Giovanni, Mendrisio, in caso di maltempo) e ospita l’originalissimo duo CheRoba in due, composto dal clarinettista ticinese Marco Santilli e dal fisarmonicista veneto Ivan Tibolla.
L’incontro tra clarinetto e fisarmonica è spesso associato a varie tradizioni musicali folcloristiche. In questo progetto vi è una ricerca trasversale che, non escludendo nessuna di queste eredità, trova una sintesi originale ed espressiva. Prevale il lirismo, la cura delle dinamiche e una particolare attenzione per le sonorità. Di formazione accademica, Santilli e Tibolla si esprimono in uno stile improvvisativo che tiene conto dell’esperienza jazzistica, nonché della tradizione classica mitteleuropea. Nelle loro creazioni i due musicisti miscelano varie influenze per un genere che sfugge alle classificazioni.

A causa delle norme di protezione Covid 19 emanate dal Consiglio Federale, si ricorda che la riservazione è raccomandata e i posti saranno limitati.