Fare la spesa? Nuove abitudini

0
102
Si alzano le saracinesche e già decine di clienti, muniti di carrello, attendono diligentemente in fila il proprio turno. Mascherine, disinfettanti e guanti monouso sono diventati oggetti indispensabili per chi, nei giorni dell’emergenza, si occupa di rifornire le dispense domestiche.
“Non svuotate gli scaffali”. “Non affollate i supermercati”. “Non occorre fare scorte di alimentari: i rifornimenti sono garantiti”. Gli appelli delle autorità sono rimbalzati in tutte le case dei ticinesi dall’inizio dell’emergenza-coronavirus. Ma quello della spesa rimane un assillo per



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio