L’arte… nella lingua dei segni alla Züst

0
393
Una domenica tra dipinti e fotografie. Un gruppo attento di visitatori, una guida e un leggio, indispensabile a chi fornisce le spiegazioni per avere le mani libere e “parlare” attraverso la lingua dei segni. La Pinacoteca cantonale Giovanni Züst di



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio