Chiasso, c’è da spostare un’autostrada

0
1424

Ha suscitato molta attenzione nel distretto l’annuncio fatto dal sindaco di Chiasso Bruno Arrigoni riguardo all’esistenza di un progetto di trasferimento del tratto finale dell’A2 in una galleria di 4 km sotto la collina del Penz e degli impianti doganali commerciali e turistici di Brogeda, che verrebbero spostati e separati in due parti: l’impianto svizzero potrebbe essere costruito all’inizio di Via Passeggiata, quello italiano a Monte Olimpino, sull’altro lato del versante del nuovo tunnel scavato sotto la nostra collina.

L’autrice del progetto è Elena Fontana, architetto che ha curato il suo lavoro di Master in pianificazione territoriale presso l’ETH di Zurigo. Tema: “Pianificazione transfrontaliera dello spazio funzionale di Chiasso”.

Fontana ha presentato il suo lavoro nel mese di dicembre durante un incontro promosso dal Municipio di Chiasso, cui hanno partecipato anche i rappresentanti di Vacallo, Novazzano e Balerna.