La Züst ricostruisce la vita di Carlo Storni

0
418
FOTOGRAFIA Villa Lancellotti
La Pinacoteca Giovanni Züst di Rancate inaugura la stagione primaverile con una duplice proposta. Nel contesto della mostra Carlo Storni (1738-1806). Pittore e “coloraro” svizzero a Roma presenta un artista originario della Capriasca del quale poco si conosceva. Suo è



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio