Bocce: stasera si conclude il GP d’inverno. Arte e bocce da domani

0
1400
Nell’immagine i giocatori del Gruppo bocce di Sport Insieme e i loro monitori mentre mostrano con orgoglio la nuova divisa di gioco ricevuta, quale omaggio natalizio, dalla famiglia e dalla ditta di Edo Vassalli.

• Riprendono i tornei ufficiali di alto livello nella nostra regione. È infatti in corso la prima edizione del “Gran Premio d’inverno” la gara regionale a coppie organizzata dalla San Gottardo.

Dopo le fasi preliminari e intermedie, da lunedì a ieri sera, questa sera si giocano le semifinali e la finale al Palapenz di Chiasso. Sono quindi quattro le coppie sopravvissute alle impietose selezioni.
E domani e dopo, sabato pomeriggio e domenica, si replica con addirittura la prima gara nazionale individuale, la classica “Arte e bocce”, un altro must della Società chiassese. Centoventotto i partecipanti, tutti i migliori della Svizzera a caccia del primo successo e soprattutto dei primi punti delle classifiche nazionali che, a fine anno, i più bravi trasformeranno in buste… sonanti.
Due turni domani pomeriggio su tutte le corsie di gioco del Mendrisiotto. Domenica le luci illumineranno di nuovo il Palapenz che vivrà le fasi intermedie il mattino e quelle finali il pomeriggio.
Fino allo scorso anno i due tornei della San Gottardo erano piazzati in primavera, nel mese di maggio.
La decisione di anticiparli a gennaio, benché non abbia registrato più iscrizioni, ha permesso di variare finalmente un calendario che aveva assolutamente bisogno di qualche novità e ha liberato una fetta importante della primavera.
La decisione è positiva anche in rapporto all’andamento delle stagioni: anni fa si giocava da aprile a ottobre. Oggi, grazie alle infrastrutture coperte e riscaldate, lo sport delle bocce si pratica da settembre a giugno, fatte salve, ma non sempre, le festività di fine anno.
Grazie ai due tornei di Chiasso, i Club possono poi affinare la preparazione dei loro giocatori più qualificati in vista dell’inizio del Campionato Svizzero a squadre che sabato 26 celebrerà la sua prima giornata. Ben tre squadre della nostra regione si confronteranno nel torneo di serie A: la San Gottardo, l’Ideal di Coldrerio e Riva San Vitale.
Sarà un lungo torneo che seguiremo ovviamente con particolare interesse.
Nuove divise
per Sport Insieme
Registriamo intanto una bella notizia legata all’ultimo Natale.
Il Gruppo bocce dell’Associazione Sport Insieme ha ricevuto in regalo una nuova divisa di gioco che giocatori e monitori indosseranno con orgoglio in tutti i tornei ai quali parteciperanno.
Sport Insieme si occupa dell’attività sportiva delle persone disabili e svolge un ruolo particolarmente importante nel tessuto della nostra società civile.
Quest’anno l’Associazione festeggia i suoi primi 50 anni di vita ed è stata premiata ufficialmente a Chiasso, lo scorso 6 gennaio, al Cinema Teatro, in occasione della cerimonia ufficiale degli auguri.
Il Gruppo bocce si allena tutti i martedì sulle corsie di gioco di Riva San Vitale sotto la paziente ed esperta guida di una decina di monitori e di amici.
Il dono della nuova divisa di gioco è stato possibile grazie alla sensibilità di Edo Vassalli, della sua famiglia e della sua ditta di elettricista. È stato un gesto apprezzatissimo accolto con infinita gratitudine.