Nelle rotonde le bici viaggiano così…

0
1238

(red.) Quando sei nella rotonda con la bicicletta, viaggia al centro, così le auto e gli altri mezzi dietro di te ti vedono. È uno dei messaggi principali trasmessi martedì pomeriggio a Mendrisio da Pro Velo che in collaborazione con Associazione traffico e ambiente (ATA), rappresentata da Grazia Bianchi, e con la Polizia cittadina ha svolto una sensibilizzazione su questo specifico aspetto della circolazione stradale.
Non molte, in un paio d’ore, le biciclette transitate nella rotonda della “Coop”, nei pressi del Mercato coperto “In Ticino mancano le infrastrutture per le biciclette”, ha detto un rappresentante di Pro Velo. Chissà, forse l’orario, dalle 15 alle 17, forse la zona, che non invoglia il passaggio in bicicletta a causa del numero elevato di quattroruote… Altre persone presenti hanno parlato di una mancanza della “cultura della bicicletta”, nel nostro Cantone; ciclisti sportivi ce ne sono a iosa e aumentano sempre di più. Ma la bici per recarsi al lavoro o a fare la spesa è sempre in minoranza. C’è chi vorrebbe andarci qualche volta in più, ma è scoraggiato dal traffico, sempre in aumento, che scorre sulle nostre strade. Altri che vorrebbero stare lontani dal traffico, non ce la fanno a salire la Valle di Muggio e lasciano il piacere agli sportivi… di punta. Il messaggio di Pro Velo, comunque, è rivolto a tutti, ciclisti della domenica, del lunedì e ciclisti sportivi. Ogni giorno del 2017 in Svizzera un ciclista è rimasto coinvolto in un incidente con un veicolo a motore, riportando ferite o addirittura perdendo la vita. Le bici elettriche, sempre più diffuse e performanti, trovano impreparate troppe persone.
Le regole per la svolta a sinistra sono poche, e tutte preziose: volgi lo sguardo indietro; segnala la manovra con un chiaro cenno della mano; fai la manovra di preselezione spostandoti verso il centro della strada; tieni conto dei diritti di precedenza; svolta senza tagliare la curva.
Sono pure 5 le regole per la rotonda: volgi lo sguardo indietro e spostati verso il centro della carreggiata, eventualmente facendo un segnale con la mano; i veicoli nella rotonda hanno diritto di precedenza; nella rotonda, viaggia al centro della carreggiata; uscendo dalla rotonda, segnala la svolta a destra con la mano.