Meride, domenica “capitale” un po’ speciale…

0
1511

Domenica 10 giugno dalle 14 alle 18.30 nella piazza di Meride si terrà la manifestazione “Dal capitale territoriale al capitale sociale”. Per l’occasione Claudio Lucini ci ha spiegato come è nata l’idea di proporre alla popolazione questo evento. “Mario Ferrari è l’artefice del progetto e io mi sono occupato di collegare le diverse realtà. Con questo pomeriggio l’obiettivo è quello di aiutare le persone a coltivare e crearsi delle reti sociali, al fine di renderle più forti e ricche”. Perché? “Più si ha cura della persona, più si ha cura degli spazi territoriali, il fine ultimo è quello di aggregare, di incentivare le relazioni, che sono fondamentali sia per la vita, sia per il territorio”. Passiamo al programma. L’appuntamento è per le 14 in piazza, dove ci sarà l’apertura e il saluto degli organizzatori, ovvero del sindaco di Mendrisio Samuele Cavadini, di un rappresentante della Fondazione Main dans la Main e di Pascal Cattaneo per l’Associazione Meride Insieme. Dopo la breve parte d’introduzione, si terrà il mercatino – con una 15ina di bancarelle – di associazioni, artigiani e realtà della zona. Durante l’intero pomeriggio ci sarà un’animazione musicale itinerante, la Bottega Bar l’Incontro darà di che mangiare e bere ai presenti, si potrà visitare gratuitamente il museo dei fossili e quello d’Arte sacra, saranno proposti dei laboratori didattici in occasione delle “giornate del patrimonio mondiale” e verrà aperto il primo concorso fotografico sul tema “incontro”. Il tutto, come ci ha spiegato da Lucini, al fine di dare alle persone modo di condividere progetti, idee, costruire legami e collaborazioni proficue attorno al territorio e alle persone, contribuendo così a implementare il cosidetto “capitale sociale”.
In caso di brutto tempo la manifestazione sarà rinviata a data da stabilire, se incerto ci si può rivolgere allo 077 206 85 10.