La Festa della Musica di Mendrisio torna nel cuore della città

0
1726

Domani, sabato 24 giugno, saranno oltre 200 gli artisti coinvolti per scaldare l’atmosfera di Mendrisio e proporre un grande open air a cielo aperto – e a entrata gratuita – nelle vie del nucleo storico di Mendrisio. Una giornata di musica non-stop, con artisti locali e internazionali per celebrare la musica in tutte le sue forme e i suoi generi, quella proposta dalla 4.a edizione della Festa della Musica.
Nel dettaglio saranno 35 i gruppi musicali che si esibiranno sugli 8 palchi allestiti attorno a Piazza del Ponte, cuore pulsante, villaggio ed epicentro della manifestazione. Ma i punti d’interesse saranno anche Piazzetta Borella, Corso Bello, Piazzetta Fontana, la Corte dei Pompieri, il Chiostro dei Serviti, Chiesa di San Giovanni e Sala della Musica del Mendrisiotto… novità di quest’anno l’after (situato al Bar Trinità di Rancate – collegamento da Mendrisio con un bus navetta gratuito) che prolungherà la musica della Festa fino alle 4 della mattina grazie al collettivo 6850 Clique.
Tornando al cuore del Borgo, domani sui palchi ci saranno volti noti alle nostre latitudini, come i Make Plain e i Bumblebees, come pure interessanti realtà musicali da oltre Gottardo (Pablo Infernal o gli Antipods), e internazionali (i Rootical Foundation, i Tune Circus o Ivory Tusk). Dal rock al reggae, dal metal al jazz passando per la musica classica (rilevante il concerto “Barock!”, che proporrà in un’ora e mezza quasi 8 secoli di musica… il tutto con i The8Cellos e ospiti a sorpresa) e la musica popolare (prevista nella Corte dei Pompieri, con il Gruppo Otello, i Cantiamo Sottovoce, i Menagrama e i Rusumada). Lungo le vie del nucleo storico saranno allestiti bar, food truck e uno shop dove trovare tutti i dischi, le magliette e i gadget dei gruppi e dell’evento e alcuni ristoranti proporranno un menu ad hoc per l’occasione.
“La formula, ormai consolidata, resta immutata, ma con delle news”, ha dichiarato durante la conferenza stampa il presidente dell’Associazione Festa della Musica Killian Poli. “L’After è un esempio di novità… Non mancherà però l’opportunità di raggiungere Mendrisio con i mezzi pubblici ad un costo inferiore al solito, infatti con il biglietto Ticino Event si ha il diritto al 20% di sconto sul viaggio. Ringrazio tutti gli sponsor, e ovviamente i volontari, perché senza di loro non saremmo riusciti a riproporre questo bell’appuntamento musicale”.
“Un evento atteso e consolidato”, ha specificato Samuele Cavadini, capo dicastero Sport e Tempo libero, e Museo e cultura della Città; “in continua crescita e molto coinvolgente!”… Insomma… da non perdere. Tutti i dettagli su festadellamusica.ch.