Ginnastica artistica: titolo ticinese a Nina Ferrazzini

0
2530

I ginnasti della GymElite Mendrisiotto hanno ottenuto ancora un ottimo risultato complessivo  in occasione dei Campionati Ticinesi disputatisi sabato 29 aprile al Palagym di Villa Luganese.

In particolare merita di essere evidenziata la vittoria di Nina Ferrazzini (SFG Chiasso) nella categoria 5, quella che, in pratica, proponeva le forze migliori del movimento cantonale.
Per la quattordicenne chiassese, attiva presso il Centro regionale Ticino, questo successo risulterà moralmente molto importante in vista dei più importanti impegni nazionali che ormai bussano alla porta. In questa stessa categoria erano pure presenti altre due compagne di lavoro alla Regazzi di Tenero: Giulia Rizzi e Lena Bickel (entrambe iscritte alla SFG Morbio Inf.). La prima ha chiuso positivamente al 4°  posto, mentre Lena, a causa di un risentimento muscolare, si è esibita solo parzialmente evidenziando comunque il suo notevole attuale valore.
Accanto a loro bisogna poi segnalare l’ottimo 2° posto di un’altra chiassese che sta crescendo sempre più, quello di Melissa Weber, ottenuto nella categoria 1. In questo contesto altre rappresentanti del Mendrisiotto si sono disimpegnate con onore.
Si tratta di Giorgia Merli (SFG Mendrisio) 5.a, di Clara Cecchi (SFG Morbio Inf.) 7.a, di Giulia Solcà (SFG Stabio) 9.a, di Kessy Chierichetti (SFG Morbio Inf.) 11.ma.
Buone cose infine sono giunte anche dalle giovanissime delle due categorie Introduzione.
A cominciare dall’eccellente 2° posto dello “scricciolino” chiassese Maia Bozomitu nella categoria Introduzione 1. Qui segnaliamo inoltre il 4° rango di Glendalyna Suriel Guerrero (SFG Chiasso), il 5° di Keyra Sacco (SFG Mendrisio), il 6° di Jenny Solcà (SFG Stabio) e l’8° di Mila Tresch (SFG Mendrisio).
Nella categoria Introduzione 2 invece annotiamo il 5° rango di Amira Iacomino El Boubakri (SFG Chiasso), l’8° di Alice Currenti (SFG Stabio) e il 10° di Elodie Jones (SFG Morbio Inf.).

In campo maschile segnaliamo innanzitutto, nella massima categoria, lo splendido 2° posto di Pietro Riva a soli 15 centesimi dal successo assoluto e il 3° di Mattia Piffaretti, comunque esibitosi prudentemente solo in quattro delle sei discipline previste in seguito ad un leggero infortunio al piede. Ciò per non compromettere l’importante e imminente fase agonistica nazionale.
Entrambi i chiassesi hanno comunque deliziato il pubblico con esibizioni di notevole spessore e contenuto e di alta spettacolarità.
Poi ecco il 2° posto di Mirco Riva (fratello di Pietro) nella categoria 3. Un risultato importante e significativo, così come lo è stato il 4° posto di Kenny Rodenhäuser nella categoria 1. Questo giovane mendrisiense è in continua fase di crescita e potrebbe regalare presto ulteriori belle soddisfazioni.
Infine per la GEM vi è stato il botto nella categoria Introduzione! I suoi rappresentanti hanno infatti occupato tutte e tre le posizioni sul podio. A vincere, ancora una volta, è stato il chiassese Leonardo Luzii seguito immediatamente dal compagno di società Davide Bonacina Paglia mentre sul terzo scalino è salito l’emergente Nicolas Hagen della SFG Stabio. Davvero una bella soddisfazione. A seguire segnaliamo poi il 7° posto di Matteo Arcioni (SFG Chiasso), il 9° di Christian Domenghini (SFG Chiasso), il 10° di Alex Ferrari ed il 12° di Jonas Hagen (SFG Stabio).

Fulvio Castelletti