Poltrone e dicasteri: giochi fatti

0
2783

Sono fitti di appuntamenti i giorni che seguono il confronto con le urne. Il primo momento istituzionale riguarda gli insediamenti dei Municipi. A Riva San Vitale la cerimonia si è svolta giovedì 14 aprile. Foto di rito per i neoeletti nella cornice del Palazzo comunale. Accanto all’acclamato sindaco Fausto Medici, Luisa Vassalli Zorzi ricoprirà l’incarico di vicesindaca. Nella stanza dei bottoni siedono inoltre Eusebio Vassalli, Flavia Caimi, Spartaco Vassalli, Sergio Bedulli e Ivo Durisch.

 

Nel capoluogo e a Chiasso…

Nei due poli distrettuali, i giochi, per così dire, sono fatti. E non mancano le novità.
A Mendrisio, la più significativa riguarda la creazione del nuovo dicastero Economia, che sarà diretto da Marco Romano (PPD e GG) entrato domenica 10 aprile nell’Esecutivo cittadino. Il neomunicipale si occuperà anche delle AIM che, nella passata legislatura, erano di competenza di Lega-UDC. Continuando con i volti nuovi, Samuele Cavadini (PLR) rileva i dicasteri del suo predecessore: Sport e tempo libero e Museo e cultura. A Daniele Caversazio (Lega-UDC) sono state affidate le Costruzioni, ambito che nello scorso quadriennio aveva visto impegnato il popolare-democratico Matteo Rossi. Nel segno della continuità, il sindaco pipidino Carlo Croci dirigerà i dicasteri Amministrazione e Ambiente. Il collega di partito Piermaria Calderari quelli relativi a Pianificazione e Finanze. Il liberale-radicale Samuel Maffi continuerà a occuparsi di Istruzione e Sicurezza pubblica. Al rappresentante della Sinistra Giorgio Comi sono stati assegnati il dicastero Politiche sociali, come nell’ultima legislatura, e quello delle Comissioni di quartiere, diretto in passato da Massimiliano Robbiani.
A Chiasso, dove il Municipio è stato rinnovato nei suoi tre quinti, la poltrona di sindaco viene occupata dal liberale-radicale Bruno Arrigoni. La leghista Roberta Pantani Tettamanti, che ha rinunciato al ballottaggio, è stata designata vice-sindaca. Il primo si occuperà dei dicasteri Amministrazione generale, Finanze comunali e Azienda comunale acqua. La consigliera nazionale – che in passato aveva diretto la Sicurezza pubblica – sarà responsabile dei dicasteri Socialità (nella scorsa legislatura era stato suddiviso in due ambiti) e Relazioni istituzionali/Economia.
Veniamo ai nomi nuovi della compagine municipale chiassese. Sonia Colombo Regazzoni (PLR) prenderà le redini di Territorio e Sicurezza pubblica. Il PPD è rientrato nella stanza dei bottoni con Davide Lurati al quale sono stati attribuiti Pianificazione, Trasporti pubblici e ambiente oltre a Sport e tempo libero. Davide Dosi (US-I Verdi) che ha preso il posto di Patrizia Pintus nell’Esecutivo si occuperà di Educazione e Attività culturali.