24 medaglie per i giovanissimi

0
1738

Domenica 8 novembre si sono svolte, nella piscina delle scuole Canavée, le eliminatorie per i Campionati svizzeri a squadre giovanili categoria 2000 e più giovani, in programma ad Allschwil il 12 dicembre.

 

La Mendrisiotto Nuoto si è presentata con 2 formazioni  in campo maschile e 3 in campo femminile. La grinta e la motivazione non sono mancate e a dimostrarlo sono stati i risultati,  per molti le migliori prestazioni stagionali. La classifica a squadre è stata stilata sulla base della somma dei punti “Fina” ottenuti da ogni singolo nuotatore nelle diverse gare.
Le due principali formazioni femminili e maschili, schierate da Roberto Bernardi e dal suo staff tecnico,  hanno totalizzato rispettivamente 7’117 e 7’489, punti, ciò che equivale al terzo posto per le ragazze e al secondo per i maschi. Dopo le ultime eliminatorie del prossimo weekend a Ginevra, La Chaux de Fonds e Coira si saprà se le squadre momò saranno tra le 18 finaliste.
Per la squadra maschile ottimi i risultati ottenuti da Dario Xhanino nei 200 delfino (2’09”79) e nei 200 stile libero (1’55”97) e da Nathan Cassoni nei 200 misti (2’23”24) e nei 100 rana  (1’12”49). Elia Riva ha migliorato il suo personale nei 100 stile libero (5”03) e nei 100 dorso (1’05”20), Alex Giacomelli quello dei 400 stile (4’32”82). Zeno Ruggiero ha ottenuto ottime prestazione nei misti, in particolare nei 400 (nuovo personale 5’16”19). Il giovane Martino Pavan ha limato ancora i suoi tempi nei 100 misti (1’14”85) e 100 rana (1’22”72).
Nel settore femminile le sorelle Ceresola sono state autrici di prestazioni di livello. Segnaliamo Gaia nei 200 dorso nuotati in un ottimo 2’26”60, mentre Sveva ha migliorato i suoi limiti in particolare nei 200 rana (2’57”80) e nei 200 misti (2’44”44).
Laura Belluzzi ha registrato un buon 2’37”68 nei 200 delfino, Nicole Canonico si è avvicinata ai suoi personali nei 100 e 200 stile libero mentre Giovanna Cavadini ha gareggiato al meglio in tutte le distanze dei misti segnando un ottimo crono nei 100: 1’18”30.
Un plauso particolare spetta ai più piccoli che si sono cimentati in gare molto impegnative, come Sacha Canevese nei 200 delfino e 400 misti e Alice Ballerini nei 200 delfino.
Altre prestazioni degne di nota sono quelle dei fratelli Gianluca e Silvio Figini rispettivamente a rana, stile libero e dorso, quelle di Johnan Luca e di Lisa Moreno nella velocità a stile libero. Infine Matilde Bonoli e Zoe Zocchi, entrambe 2004, si sono distinte rispettivamente nel dorso e nelle miste.
Hanno inoltre migliorato le loro prestazioni: Camilla Cavadini, Michelle Piacentini,  Erik Maffei, Krystal Caggiano, Alessia Bernaschina, Ludovico Cassina, Elisa Figini, Ilary Introzzi, Giada Facchinetti.

Kids Cup
Il 7 novembre si è svolta a Trevano la prima tappa della Kids Cup, destinata ai nati nel 2005 e più giovani, con un programma costruito su una serie di difficoltà che aumentano con l’età.

La NUM era presente con ben 36 giovanissimi provenienti dalla seconda, terza e quarta squadra, che hanno totalizzato 22 medaglie nelle gare individuali e 2 nelle staffette.
Nella categoria 2008 e più giovani, l’unica medaglia è stata conquistata da Emma Milan nei 25 dorso, che col tempo di 26”83 ha conquistato l’argento alla sua prima gara.
Nella categoria 2007 ragazze,  ci sono state due triplette della NUM. Infatti, nei 25 stile Sheila Canevese, Elisabetta Rossi e Cinzia Zanetti sono salite sul 1°, 2° e  3° gradino del podio mttendo in risalto le loro ottime qualità sia in subacquea sia nella parte nuotata. Nei 50 dorso, invece, il podio era costituito da Sheila Canevese oro, Olivia Pizzica argento e Cinzia Zanetti bronzo.
Durante la prima gara di sabato, inoltre, si è distinta ancora una volta Elisabetta Rossi, che col tempo di 24”1 è risultata seconda nei 25 metri gambe a stile.
Nella stessa categoria maschile, da sottolineare la tripletta di ori di Nicola Menaballi che ha vinto tutte le gare cui ha partecipato: i 25m gambe stile libero (22”07), i 25m stile libero con subacquea (20”72) e i 50m dorso 10/10 (19”53 sui 20m totali).
Anche nella categoria 2006 ragazze ci sono state, nei 50 rana e nei 50 dorso, due triplette NUM! Nei 50 rana hanno primeggiato Arianna Menaballi (51”6), Agata Bonoli (53”31) e Caterina Beretta (56”68). Nei 50 dorso  Giulia Capuano (44”81), Arianna Menaballi (47”74) e Agata Bonoli (49”20). Giulia Capuano e Arianna Menaballi, inoltre, hanno ottenuto rispettivamente il primo e il secondo posto nei 50 metri gambe stile libero.
Nella categoria 2005 ragazze, Ylenia Cassoni ha conquistato l’oro, con record personale, nei 100 stile libero (1’17”41) e nei 100 misti (1’30”37) e un argento nei 100 rana (1’43”76) pure record personale.
Importanti risultati sono arrivati pure dalle staffette (4×50 dorso) che hanno fruttato un oro e un argento. L’oro se lo sono messi al collo, nella categoria 2007: Sheila Canevese, Elisabetta Rossi, Olivia Pizzica e Nicola Menaballi col tempo di 3’32”38.
L’argento è arrivato nella categoria dei 2006 con Agata Bonoli, Arianna Menaballi, Mattia Costantini e Giulia Capuano  col tempo totale di 3’15”03.
Complimenti a tutti, in particolare a Simone Calandra, Giada Barsotti, Leonardo Emilitri, Agata Pavan, Alessandro Capoferri, Lorenzo Capoferri, Cleo Del Bosco, Elisa Gulfi, Clelia Solcà e Dana Zocchi alla loro prima gara.