Titolo svizzero per Giovanna Demo

0
1749

MM) Lo scorso fine settimana il meglio dell’atletica nazionale si è riunito a San Gallo per i Campionati Svizzeri indoor. Per la VIGOR il miglior risultato è stato ottenuto nel salto in alto da un’ottima Giovanna Demo, laureatasi campionessa svizzera in una gara al cardiopalma, certamente non adatta ai deboli di cuore.

Infatti, partita con grande sicurezza, a causa di un errore a 1.77m, Giovanna si è trovata poi a “rincorrere” le agguerrite avversarie fino alla misura di 1.80m. Ma poi ha sbaragliato la concorrenza quale unica atleta a superare con grande autorevolezza 1.82m, miglior prestazione svizzera dell’anno, issandosi in vetta alla classifica. Restata da sola in gara, l’atleta rossonera ha poi mancato di un niente il secondo dei tre tentavi a 1,84m.  Per Giovanna si tratta del primo oro con la maglia della VIGOR: questo ottimo inizio conferma la bontà di questo primo ciclo di lavoro svolto ed è certamente di buon auspicio per la stagione entrante outdoor.
Ottimo anche il bilancio di Emma Lucchina, capace di stabilire ben due volte il nuovo record ticinese juniores degli 800 metri: nella gara di qualifica per la finale Emma ha passato il turno denotando un ottimo acume tattico, mentre nella sua prima finale a livello assoluto nazionale si è poi lasciata trascinare dal ritmo delle più forti chiudendo la sua fatica al 7° rango con un benaugurante 2’19”20.
L’influenza della settimana precedente non ha invece permesso a Marco Maffongelli di dare il meglio di sé. Non è mai riuscito ad entrare in una gara in cui, se le sue condizioni fossero state quelle di poche settimane fa, avrebbe potuto dire la sua e ha dovuto accontentarsi di un sesto posto e di un modesto per lui 4’15”03. Ora lo sguardo è volto, per Emma e Luiz, ai campionati svizzeri giovanili indoor.  Mentre per Giovanna e Marco, dopo un breve periodo di pausa attiva, partirà la preparazione in vista delle prime gare della prossima primavera che segnerà anche il rientro alle competizioni della cavalletta Irene Pusterla!