Bocce al femminile ma non solo…

0
1783

• Il maltempo dello sorso weekend non ha compromesso la manifestazione organizzata dalla Bocciofila Centrale di Novazzano.

Così, sabato, i componenti della squadra che il prossimo mese di settembre difenderanno i colori rossocrociati agli Special Olympics Games di Anversa (Belgio) hanno potuto svolgere il loro allenamento pubblico dando dimostrazione delle capacità e del piacere di esibirsi nello sport delle bocce.

Con l’esperta guida dei due “coach” Pietro Grandi e Marie Laure Connaissa, gli ospiti hanno persino partecipato a un torneo a coppie, in formazione con alcuni giocatori tesserati e hanno raccolto molto affetto, ammirazione e simpatia.

Domenica, poi, spazio al tradizionale torneo individuale femminile. Le ventiquattro giocatrici hanno onorato l’invito dando luogo a sfide appassionanti in ogni momento della gara.
Alla fine la vittoria è arrisa all’ottima giocatrice di Losone (affiliata però alla Bocciofila Pregassona) Rosaria Cadei che in finale ha avuto la meglio sulla spavalda giovane Laura Riso, molto apprezzata dal pubblico per le sue giocate e per gli efficaci gesti tecnici di cui dispone. Laura Riso, 18 anni, è la detentrice del titolo europeo della categoria under 23 conquistato a Crema lo scorso autunno. E solamente tre settimane fa, proprio a Chiasso, ha vinto il Campionato ticinese sbaragliando nettamente l’agguerrita concorrenza.
In ottobre la giovane di Pura parteciperà con la nazionale svizzera ai Campionati del mondo a squadre che si giocheranno in Cina. Con lei ci sarà anche Sandra Bettinelli di Riva San Vitale, quinta domenica a Novazzano, che della nazionale è la capitana. Alle due rossocrociate, in occasione della cerimonia di premiazione, il pubblico ha riservato un caloroso e augurale applauso.
Accanto allo sport delle bocce, il fine settimana della Centrale è stato arricchito, come vuole la tradizione, dalla musica popolare (voci e note di Toto Cavadini e di Deborah) e dall’ottima cucina curata dalla “Locanda degli Eventi” del socio Antonio Cavadini (Pavana).
Ancora una volta i dirigenti dell’Atte di Novazzano hanno voluto mettere a disposizione della Centrale le loro bellissime strutture: il parco e la corsia di gioco. Tra la sezione locale e la bocciofila c’è un stretta simbiosi che è stata sottolineata in occasione della cerimonia di premiazione (e di chiusura) domenica pomeriggio, mentre le cataratte meteo scaricavano fiumi di acqua.
Alla due giorni di Novazzano ha presenziato costantemente anche il sindaco del borgo Sergio Bernasconi: una presenza, la sua, particolarmente gradita. Anche con le Autorità comunali il Club del presidente Ivano Lurati coltiva uno stretto rapporto.
Il prossimo appuntamento con il torneo femminile della Centrale è già stato fissato nella giornata di San Pietro e Paolo (29 giugno, sarà lunedì) del prossimo anno.

Venerdì scorso si è anche conclusa la gara a coppie che l’Ideal di Coldrerio ha organizzato nell’ambito della settimana con la quale ha festeggiato il cinquantesimo anniversario di fondazione. Ha vinto la San Gottardo con la formazione di Claudio Croci Torti e di Rodolfo Peschiera. Il puntatore Croci Torti ha ben supportato il colpitore Peschiera che di questi tempi sta vivendo un eccellente periodo di forma tanto da dominare la scena cantonale e nazionale.

Lotteria Bocciofila Ideal: 1° premio 4756; 2° 4229; 3° 4357. I vincitori sono invitati a telefonare al nr. 091 646.30.32.