Quelle domeniche dal Betùn

0
265
Giorgio Brazzola ricorda l'amico Giovanni Bettoni.
“Ghè scià quii da l’ora della terra” dicevano in paese. E noi ogni domenica mattina a ritrovarci all’Osteria dal Betùn a parlare di vigneti, di temporali in arrivo, peronospera, trattamenti e prodotti usati. Fra un bicchiere e l’altro di buon



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio