Tag, share, like: il museo iperconnesso

0
61
Immagine di Stone Leaf.

• (red.) La Giornata Internazionale dei Musei, che sarà celebrata domenica 13 maggio, accenderà quest’anno i riflettori sul fenomeno dell’interconnessione. Il motto del 2018 è infatti “tag, share, like – il museo iperconnesso”. Organizzata dall’Associazione dei musei svizzeri (AMS) la Giornata permetterà una riflessione sulle forme e i contenuti nel contesto della comunicazione e dell’interazione, due fattori che stanno determinando in modo crescente la nostra quotidianità. In questo ambito, qual è il ruolo dell’istituzione museale? Un interrogativo intrigante che interpella operatori e fruitori.

La Giornata Internazionale dei Musei sarà declinata in varie forme e offrirà ai visitatori occasioni di incontro, di scoperta e di conoscenza.
Domenica 13 maggio, alle 15, il Museo Vincenzo Vela di Ligornetto ospiterà l’insolita e divertente performance partecipativa “Hyperconnections” di Stone Leaf (alias Luca Congedo), tra musica e video. Per ripensare il rapporto fra uomo, macchina e materia. L’artista posizionerà al centro della sala principale della villa-museo una piattaforma-circuito, rappresentazione di una grande trama d’iperconnessione. Questa enorme rete, costituita da una serie di stazioni di connessione, potrà essere azionata soltanto dal contatto dei partecipanti: costruendo diverse tipologie di “catene umane” il circuito si azionerà generando differenti combinazioni sonore che daranno al pubblico la possibilità di creare diversi suoni (entrata gratuita).
Porte aperte, questa domenica, anche al Museo della civiltà contadina di Stabio (entrata libera dalle 9 alle 11 e dalle 14 alle 17): per l’occasione sarà indetto il concorso #mostrami! che si concluderà domenica 20 maggio. Ai visitatori verrà chiesto di scegliere un oggetto tra i molti esposti, scattare una foto o realizzare un video o ancora scrivere un testo/commento, quindi postarlo o taggarlo su uno dei social media ai quali il Museo è iscritto.
L’immagine, il video o lo scritto che avranno il numero più alto di reazioni alle 23.59 del 20 maggio vincerà un premio del valore di 100 fr (carta regalo AppStore&iTunes o GooglePlay). Coloro che non sono iscritti ad alcun social possono inviare una foto o un commento via WhatsApp allo 078 873 70 83 o scrivendo a museo@stabio.ch.
Alla Giornata dei Musei aderisce anche la Galleria Baumgartner di Mendrisio che offrirà a tutti i visitatori – fra le 9.30 e le 17.30 – la possibilità di ammirare le collezioni di ferromodellismo a prezzi ridotti.
Il Museo dei fossili del Monte San Giorgio di Meride offrirà l’entrata gratuita domenica 13 maggio e proporrà inoltre un laboratorio didattico – tra le 14 e le 17 – che si ispira al tema scelto: “Connessioni tra le rocce” (il costo è di 5 franchi).
La riflessione sulle molteplici reti presenti nella società moderna e il confronto, divertente e stimolante, con internet e i social media coinvolgerà anche il m.a.x. museo di Chiasso. La struttura si conferma un luogo aperto, dove fare esperienze condivise, avvicinandosi alla grafica e all’arte. Chi visiterà, questa domenica, l’esposizione su Ercolano e Pompei sarà invitato a condividere la propria esperienza con “Tag, share, like: il m.a.x. museo iperconnesso” mettendo un like o aggiungendo un tag. L’ingresso (10-12 e 14-18) sarà gratuito per tutti. Per concludere la giornata e per chiudere in bellezza l’esposizione nel giorno del finissage, viene proposta alle 16.30 una visita guidata gratuita con la direttrice Nicoletta Ossanna Cavadini: un’occasione preziosa per un viaggio affascinante e misterioso alla scoperta di reperti archeologici, taccuini acquerellati, matrici, gouaches, fotografie e cartoline.