Bocce, la Befana sorride alla Cercera

0
618
Nella foto i sei giocatori della Cercera che hanno dominato la “Terna della Befana”, organizzata tradizionalmente dalla Bocciofila Arognese.
Si chiama “Terna della Befana” perché viene proposta ogni anno nei primi giorni di gennaio e perché le fasi finali si giocano a ridosso dell’Epifania. La sua denominazione non ha nulla di ironico o di irrispettoso. Anzi, si tratta di



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio