Inizio d’anno con la Chiasso Swing Orchestra

0
324
L'Orchestra in concerto.

La Chiasso Swing Orchestra si presenta agli appassionati del genere Swing con il suo tradizionale e augurale Concerto di Inizio Anno in apertura della stagione musicale 2018. L’Orchestra, costituita dal medesimo organico della Musica Cittadina che si trasforma in una versione più accattivante, orchestrale e moderna. Si è di recente presentata anche al pubblico televisivo nel programma RSI “Bande e Cuori” condotto da Judith Emeline (nella foto).
Proprio sulla scia di uno speciale feeling creatosi con la bravissima cantante-conduttrice del programma, è nata l’idea di presentarsi insieme per un concerto all’insegna del soul e dello swing: sarà infatti Judith la special guest d’eccezione del concerto inaugurale di quest’anno, dove la splendida e talentuosa voce della cantante anglo-giamaicana, che spazia fra blues, jazz, pop e gospel, accompagnerà la musica della Chiasso Swing Orchestra.
Judith Emeline, dalla voce poliedrica e camaleontica, conosciuta anche come “La Perla nera di Birmingham”, dopo una formazione in ballo e canto si afferma come solista, vocalista e vocal-coach e collabora con svariati artisti internazionali.
Vanta partecipazioni a importanti festival europei, fra cui il Jazz Festival di Montreux con “Judith Emeline & The Feel Goods” e il New Orleans Jazz Festival di Dresda con “The Zurich Jazz AllStars”.
Ha inoltre condotto diversi festival musicali Jazz, Blues e Gospel e collabora attivamente con la rete televisiva e radiofonica svizzera.
Il programma che l’Orchestra offre si compone di classici del genere jazz, swing, blues e gospel, abilmente orchestrati dal maestro Paolo Corneo e accompagnati dalla voce di Judith Emeline. Segnaliamo tra i vari brani del concerto una versione di “Miss Celie’s Blues” di Quincy Jones, dal film “Il Colore Viola”, orchestrato appositamente per l’occasione, “Chattanooga Choo Choo”, il gospel carico di energia “Nothing is impossible” e le pietre miliari di George Gershwin “Summertime” e “I got Rhythm”.
Gli arrangiamenti dei brani composti dal direttore della Chiasso Swing Orchestra, sono costruiti ad-hoc per l’organico ibrido e allargato rispetto alla consueta formazione da Big Band, organico formato da circa 45 musicisti, e sfociato in un sound particolare, unico nel suo genere. Tutte le partiture sono arricchite dalle accurate e spesso virtuosistiche improvvisazioni dei tanti e bravissimi solisti presenti in Orchestra.
L’appuntamento, sostenuto dal Comune di Chiasso, è per domenica 7 gennaio alle 16.30 al Cinema Teatro di Chiasso. I biglietti sono in prevendita a franchi 25 per adulti, franchi 20 per AVS/studenti, franchi 10 per ragazzi, presso la cassa serale del Cinema Teatro, New Sky Hair Stlyling di Chiasso e Chiesa Sport Coldrerio. Per informazioni: info@chiassoswing.ch o tel: 079 590 77 20.