Ricorsi e ritardi nei lavori, gli anziani ringraziano

0
421
La Casa anziani di Capolago.
(red.) Diciotto mesi di ritardo. È il tempo girato a vuoto ad Arogno, dove la Fondazione Tusculum sta costruendo l’ampliamento della casa per anziani, il padiglione “Domus Hyperion”. Il ritardo, causato da una decina di ricorsi inoltrati da aziende escluse



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti registrati
   
Nuovo utente?
*Indicare l'accettazione delle condizioni di servizio TOS
*Campo obbligatorio