“Non più legacci ma legami”

0
664

Il giornale Insieme del Club ‘74 dell’OSC di Casvegno ha incontrato e intervistato l’operatore sociale di Castel San Pietro, Willy Lubrini (nella foto) che dal mese di febbraio è in pensione. Il giornale di Casvegno ha proposto alla nostra redazione de l’Informatore l’intervista che pubblichiamo volentieri nella parte che concerne le impressioni di Lubrini dopo 36 anni di lavoro a Casvegno. Si tratta di un contributo intenso che racconta la crescita professionale della persona ma anche e soprattutto i mutamenti avvenuti in questi decenni nella cura di chi presenta problemi psicosociali. Come è cambiato l’OSC in questi ultimi 36 anni? Ecco l’intervista.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In
   
New User Registration
* TOS
*Campo obbligatorio