Vittoria per il Mari Group Riva

0
350

Winterthur –  Riva Basket: 64 – 79
(11-20/31-40/50-64)

• Finalmente al completo le ragazze del Presidente Markesch riescono nell’impresa di battere il Winterthur fuori casa.

 

Dopo i numerosi infortuni che hanno contraddistinto questa stagione le momò, anche se non ancora al massimo della condizione, hanno dimostrato tutto il carattere e la voglia di vittoria, conquistando due importanti punti che permettono loro di rimanere in scia di Bellinzona e Troistorrents.
Con una prestazione tutta cuore le ragazze di coach Montini prendevano un piccolo vantaggio già dall’inizio della contesa e, grazie all’apporto di tutte le giocatrici in campo, riuscivano a condure in porto una meritata vittoria.
Era di 11 – 20 il punteggio alla fine del primo quarto e questo divario restava invariato fino alla pausa principale, 31-40 infatti il parziale.
Coach Montini faceva girare l’intera squadra e questo a beneficio di tutte le ragazze a disposizione che, all’inizio del terzo quarto, davano un’ulteriore sterzata alla partita, grazie anche a un 3 su 3 dalla lunga distanza di Nared che portava il vantaggio a +14.
Nell’ultimo quarto restava solo da gestire il risultato e approfittare per far fare esperienza alle giovani rivensi. Da segnalare i 40 punti segnati dalle ragazze svizzere. Ottimo il rientro della Augugliaro, autrice di 14 punti in 12 minuti; impeccabile la regia di Müller e Ghidossi; encomiabile la solita generosissima Seabrook, nonché il cuore e la grinta di tutte le giovani: Cavadini, Equati, Kerkhof, Iocchi.

Hanno giocato: Müller 10, Nared 23, Seabrook 16, Polite 2, Ghidossi 4, Kerkhof 2, Iocchi 2, Equati 6. Augugliaro 14, Cavadini, Giannoni.

Nel prossimo doppio turno arrivano al PalaSanGiorgio l’Aarau, stasera alle 20.30, e il Ginevra che domenica chiuderà la regular season!

SETTORE GIOVANILE
UNDER 14
Riva Basket – Bellinzona: 39-41
(14-7; 18-18; 27-30)
Sfuma sulla sirena la speranza di portare a casa una vittoria “pesante” per il Riva che cede al Bellinzona di soli due punti al termine di una partita intensa, combattuta e… ricca di errori. Alla fine vince chi sbaglia un po’ meno, ma le distanze tra le due formazioni si sono ridotte.
Avvio forte del Riva trascinato dalla capitana Menaballi (8 punti sui 14 di squadra). Nella seconda frazione l’inerzia si inverte e alla pausa lunga le squadre arrivano in parità a quota 18. Al rientro in campo le ospiti provano ad allungare raggiungendo anche otto punti di vantaggio, ma questa volta le biancoazzurre non mollano e poco a poco si rifanno sotto (27-30 al 30’). Il finale è tutto da vivere: a 10” dal termine Giorgia Veri segna il -2 e Bellinzona commette violazione di 8”. Con soli due secondi da giocare il Riva prova il tutto per tutto per portare la gara al supplementare, ma non riesce nell’impresa. Buoni i segnali in alcuni frangenti della partita, ma per potersi aggiudicare uno scontro diretto è necessario sbagliare molto meno soprattutto al tiro perché il “festival del tiro al piccione” raramente porta risultati!
Prossimo impegno a Minusio per chiudere il secondo giro.

Hanno giocato: Teixeira 2, Bergomi 2, Lollo 2, Martinelli, Galliani, Veri 6, Pesare 4, Menaballi 19, Keller, Gerosa, Cicalissi, Ferrari 4.

UNDER 12
Arbedo 2 – Riva Basket: 12-12
Partita giocata sottotono in trasferta dagli U12 rivensi, che sbagliano troppi canestri facili, non giocano di squadra e ci mettono poca intensità, ciò che penalizza il risultato finale. Il Riva, tuttavia, ha ottenuto un buon pareggio fuori casa che fa ben sperare per il futuro.Ora sotto con gli allenamenti per migliorare i fondamentali!
 
Hanno giocato: Elia De Francisci, Nicolò Sabbatini, Christian Lucchini, Amedeo Pellegrini, Silvio Walser, Diego Scalzi, Paolo Belfiore, Filippo Gozzi, Chiara Ferrara, Giorgia Cattaneo, Federica Mona.