Un consorzio per tutti i pompieri

0
813

(p.z.) Istituire un consorzio che raduni tutti i pompieri della regione Mendrisiotto. È il progetto al quale si sta lavorando dopo che il Consiglio di Stato è tornato alla carica, fissando un termine (il 31 dicembre 2016) per la completazione della riorganizzazione delle risorse pompieristiche nel Mendrisiotto. Ma perché non percorrere la semplice via della “fusione” fra i due corpi di Mendrisio e Chiasso o l’accorpamento dei militi chiassesi al Corpo della Città? Perché i pompieri della cittadina di confine vogliono mantenere voce in capitolo nel governo di questo ente di pronto intervento. Ecco spiegata la ragione per cui si pensa ad istituire un consorzio.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio