Sessanta milioni in 7 giorni

0
865

(red.) Nel breve spazio di una settimana, il Consiglio comunale di Mendrisio ha votato una serie di investimenti per un ammontare totale di 60 milioni di franchi. “All’inizio della mia esperienza politica, si approvavano crediti complessivi per circa 3 milioni di franchi nell’arco di un’intera legislatura”. Lo ha ricordato il sindaco Carlo Croci, nell’ambito dell’incontro con la stampa dello scorso martedì volto a illustrare alcuni importanti messaggi che incideranno sul prossimo quadriennio. Dal campus della Scuola universitaria professionale, che sorgerà nel comparto della stazione ferroviaria, alla seconda fase del Centro di pronto intervento alle porte della città, fino a Piazza del Ponte, cuore del Borgo: il capoluogo vive un momento particolarmente intenso dal profilo della capacità progettuale e del fermento edilizio.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio