A Chiasso un ponte fra scuole e città

0
575

(red.) “La città vi appartiene. Non chiamatevi fuori, ma fate e impegnatevi”. La municipale Patrizia Pintus ha dato il benvenuto ai ragazzi che hanno preso parte al progetto “Viviamo Chiasso”, che ha coinvolto un centinaio di allievi della locale scuola media riuniti mercoledì mattina allo Spazio Officina per l’attesa premiazione.



Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente esistente, effettua il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
*Campo obbligatorio